BRONZETTI QUESTA NOTTE A CACCIA DEI QUARTI A GUADALAJARA

Obiettivo quarti di finale per Lucia Bronzetti nell’“Abierto Akron Zapopan”, torneo WTA 250 dotato di un montepremi di 239.477 dollari, che si sta disputando sul cemento del Panamerican Tennis Center di Guadalajara, in Messico. La 23enne di Villa Verucchio, n.112 del ranking (suo “best”), promossa dalle qualificazioni, dopo il successo in rimonta sulla la statunitense Catherine McNally, n.156 del ranking, nella notte italiana affronta al secondo turno la ceca Marie Bouzkova, n.96 del ranking, finalista in questo torneo nel 2019 (quando però era di una categoria inferiore, WTA 125k). Tra la romagnola e la 23enne di Praga non ci sono precedenti. Per Lucia ennesimo “best ranking” in arrivo: grazie al risultato di Guadalajara è virtualmente n.102, vicinissima ad entrare per la prima volta in carriera ad abbattere il muro delle top 100. Subito fuori la prime due teste di serie: la britannica Emma Raducanu, n.12 del ranking, ritiratasi a metà del terzo set sul punteggio di 57 76(4) 4-3 per l’australiana Daria Gavrilova-Saville, n.610 WTA (in gara con il ranking protetto), a causa di un problema alla coscia sinistra dopo tre ore e 36 minuti di gioco (match più lungo dell’anno), e la statunitense Madison Keys, n.29 WTA, battuta 64 16 61 dalla francese Harmony Tan, n.104 del ranking. Regolarmente al secondo turno, invece, la spagnola Sara Sorribes Tormo, n.32 WTA e campionessa in carica (la 25enne di Castellon lo scorso anno conquistò sul cemento messicano il suo primo – e finora unico – trofeo WTA), e la colombiana Camila Osorio, n.45 WTA.

di redazione