MUSETTI AVANTI A MARRAKECH. OGGI TROVA TABERNER

E’ iniziata bene la stagione sul rosso di Lorenzo Musetti. Il carrarino ha infatti piegato in bello stile nel 1° turno del 250 ATP di Marrakech il n° 33 del mondo e 4 del seeding, Albert Ramos Vinolas (Spa). Primo set combattuto e deciso al tie-break dopo 1 ora e 10 minuti per 7 punti a 5, dopo che l’azzurro era stato avanti di un break nel set (4-1), prima di essersi visto riprendere dal rivale (5-5). Ancora bravo Lorenzo a recuperare il ritardo nel tie-break e chiuderlo in proprio favore. Sulle ali dell’entusiasmo Musetti ha dominato il secondo set e con tre break ha chiuso i giochi sul 6-1. Oggi, attorno alle 15, troverà un altro spagnolo, Carlos Taberner (96 ATP) che ieri ha approfittato del ritiro del tedesco Hanfmann all’inizio della seconda frazione. Poca gloria invece per Stefano Travaglia, stoppato in due set (6-0 6-4) dallo slovacco Alex Molcan. Ha lottato ma perso anche Marco Cecchinato contro Roberto Carballes Baena (7-5 7-6). Un po’ di rammarico per Andrea Vavassori che nel turno decisivo delle qualificazioni ha fallito un match point sul 5-4 del secondo set per poi cedere in tre frazioni al bosniaco Dzumhur. Eliminato al turno decisivo anche Gian Marco Moroni. Nessun problema per la prima testa di serie, Felix Auger Aliassime, che ha eliminato in scioltezza il locale Benchetrit, con un doppio 6-3.

di redazione