NADAL, RIENTRO CONVINCENTE A MADRID

Tra le immagini più belle di ieri del Masters 1000 di Madrid spicca il sorriso di fine match di Rafael Nadal, tornato in campo dopo uno stop che durava dalla finale di Indian Wells. Sono passati oltre 40 giorni e il mancino iberico ha ripreso ad allenarsi non da molto. Contro un avversario ostico e in fiducia come il serbo Kecmanovic, “Rafa” ha dato un saggio di grandezza nel primo set, dominato come dice lo score di 6-1. Poi sono arrivate l’interruzione per pioggia, la pausa temporale per la copertura del tetto, la serie dei consigli che lo staff del serbo ha dato al proprio allievo. Il secondo set è stato differente e Nadal si è visto per due volte riagganciato dal rivale che ha immediatamente piazzato i contro-break dopo averli appena subiti. In particolare il secondo, che ha portato Nadal a servire per il match sul 6-5, avrebbe potuto rappresentare almeno un prolungamento del confronto. Al tie-break, invece, il maiorchino che tifa Real Madrid è salito sul 5-4 con due servizi a disposizione e non ha fallito le chance. Il 6-4 lo ha conquistato con uno smash accorto e ben piazzato, il 7-4 e quindi la vittoria con un ace che non ha dato scampo a Kecmanovic. Un ritorno, l’ennesimo, nel complesso da applausi. Oggi troverà Goffin. Il via sul centrale con la suggestiva sfida Djokovic – Murray, alle 12. Intanto anche Tsitsipas ha raggiunto gli ottavi e oggi cercherà di superare l’ispirato Grigor Dimitrov.

ATP Masters 1000 Madrid
2° turno: Zverev (Ger) b. Cilic (Cro) 4-6 6-4 6-4; Nadal (Spa) b. Kecmanovic (Srb) 6-1 7-6 (4); Evans (Gbr) b. Bautista Agut (Spa) 6-3 5-7 7-6 (2); Lajovic (Srb) b. Ruud (Nor) 7-6 (7) 2-6 6-4; Norrie (Gbr) b. Isner (Usa) 6-4 6-7 (5) 6-4; Goffin (Bel) b. Van de Zandschulp (Ola) 6-4 6-2; Hurkacz (Pol) b. Davidovich Fokina (Spa) 6-4 4-6 7-6 (5); Dimitrov (Bul) b. Schwartzman (Arg) 6-0 6-3; Musetti (ita) b. Korda (usa) 6-4 6-3; Sinner (Ita) b. De Minaur (Aus) 6-4 6-1; Tsitsipas (Gre) b. Pouille (Fra) 6-3 6-4; Auger Aliassime (Can) b. Garin (Cil) 6-3 6-0

di redazione