ZEPPIERI SI QUALIFICA A ROMA, OGGI TROVA KACHANOV. SETTE ITALIANI OGGI IN GARA A ROMA

Giulio Zeppieri Day agli Internazionali Bnl d’Italia. Sulla terra rossa del Foro Italico il tennista di Latina ha fatto letteralmente impazzire di gioia il pubblico romano su un campo Nicola Pietrangeli gremito come non mai. Nella giornata di domenica il numero 229 delle classifiche Atp ha superato in tre set il tennista americano Maxime Cressy, attualmente nella top 60 mondiale. Dopo aver ceduto il primo parziale con il punteggio di 6-4, il ventenne laziale non ha mollato un centimetro imponendo una pressione da fondo campo con un dritto mancino sicuramente molto incisivo contro il servizio dello statunitense. Con identico punteggio Zeppieri conquista il secondo set e nella domenica dedicata all’ultimo turno di qualificazioni si decide tutto al tie-break della terza e decisiva frazione. Zeppieri lotta e ruggisce, imponendosi per sette punti a cinque. Il pubblico del Pietrangeli va in estasi (anche i presenti sul Centrale si affacciano a guardare che succede sul campo sottostante) e ritrovarlo ad applaudire i beniamini di casa è un piacere per tutti gli appassionati. Per Zeppieri primo ingresso in un main draw Masters 1000. Oggi c’è il russo Karen Khachanov che lo attende sul Centrale di Roma. Sarà il suo il terzo match dalle 11. Prima di lui scenderà in campo Martina Trevisan opposta alla cinese Zhang. Toccherà poi a Fabio Fognini contro l’ex campione degli US Open Dominic Thiem (non prima delle 19) e non prima delle 20,30 a Camila Giorgi contro Ajla Tomljanovic.
Sulla Grand Stand Arena apertura alle 11 con Cobolli, talento di casa, opposto all’americano Brooksby; a seguire Lorenzo Sonego se la vedrà con Shapovalov; quindi difficile compito di Elisabetta Cocciaretto opposta alla svizzera Belinda Bencic.

di redazione e Andrea Mombello