BUON INIZIO DELLE AZZURRE A RABAT, NEL WTA 250

Hanno iniziato bene le azzurre nel WTA 250 di Rabat. Ottavi di finale per Martina Trevisan, che si è imposta sulla cinese You e Lucia Bronzetti. La riminese ha stoppato la testa di serie n° 8, Anna Kalinskaja, 23enne moscovita, per avvenenza quasi una “gemella” della canadese Eugenie Bouchard. Brava l’azzurra nel riprendere il filo del match nel terzo set, quando si è trovata a rincorrere sull’1-3. Grande reazione che ha generato una serie di cinque game consecutivi per il successo al nono game. In gara c’è anche la ligure Cristiana Ferrando, che arriva dalle qualificazioni e oggi troverà dalla parte opposta della rete l’ungherese Bondar.  
A soli 28 anni si è ritirata la britannica Laura Robson, ex n° 27 WTA, dopo diversi interventi chirurgici.  

di redazione