LA DUE GIORNI SPECIALE DEL VILLAFORTE TENNIS, ALL’ESORDIO IN B2 MASCHILE A SQUADRE

Una due giorni speciale per il Villaforte Tennis di San Salvatore Monferrato, partita il sabato con la presentazione della squadra maschile in Comune, pronta ad affrontare il primo anno di presenza nel campionato di B2, e conclusa domenica 15 maggio sui campi di casa nella sfida di alto livello contro il Country Club Cuneo, chiusa 3-3 con qualche motivo di rammarico perché le possibilità di arrivare ad una vittoria ci sono state: “Una partenza in ogni caso buona – sottolinea Mauro Passalacqua, presidente del club – che ha messo in luce la voglia dei nostri ragazzi di ben figurare davanti ad un buon pubblico e all’entusiasmo generale che è ormai nota dominante da queste parti. Siamo orgogliosi di quanto costruito in poco tempo e in un periodo a dir poco difficile per tutti, nonchè della risposta dei locali e non solo alle nostre proposte sportive, a partire da quella tennistica con la creazione di una scuola di base dai numeri e dalla qualità crescenti”. Un passo indietro per rivivere la giornata di sabato con la presentazione nella Sala Consiliare. Ad accogliere la delegazione il vicesindaco con delega allo sport, Enrico Beccaria e il primo cittadino, Corrado Tagliabue: “Sarò il primo tifoso della matricola della B2, il Villaforte Tennis – ha detto – che rappresenta molto bene il paese. Anche per quanto concerne il nome perché Villaforte era l’antico nome di San Salvatore. E’ bello – ha proseguito Tagliabue – che la sala consiliare accolga le squadre che vestono i nostri colori. Tutti qui si devono sentire a casa propria e siamo orgogliosi di una realtà che è diventata un vero e proprio fiore all’occhiello per il territorio”. Il vicesindaco ha ricordato i suoi trascorsi sulla terra rossa e si è unito idealmente ai tifosi della formazione capitana dal tecnico nazionale Roberto Marchegiani: “Il merito di tutto questo – ha detto Marchegiani – va a chi guida la struttura, Mauro Passalacqua e la sua famiglia. Nel corso della mia ormai lunga esperienza professionale ho vissuto percorsi simili ma da nessuna parte ho trovato la passione e l’entusiasmo di Passalacqua. Grazie a lui possiamo provare a salire ancora e realizzare, al circolo, una scuola tennis capace di diventare un riferimento qualitativo”. Così Roberto Santangeletta, direttore sportivo del centro e vicepresidente vicario della Federtennis Piemonte: “Sono un cittadino di San Salvatore e quindi il primo ad essere fiero di quanto vediamo oggi. La nuova vita del Villaforte Tennis ha ridato lustro ad una parte del comune di San Salvatore che era un po’ in declino. Un motivo di grande soddisfazione per tutti noi”. In sala consiliare c’erano tutti i giocatori, ad eccezione dell’argentino Juan Pablo Paz che si unirà al gruppo nelle prossime uscite soprattutto qauelle più delicate del campionato. In “parata” dunque Stefano Battaglino, Giacomo Crisostomo, Nicolò Turchetti, Francesco Burzi, Gabriele Renella, Samuel Malaketabi (che ha difeso in Coppa Davis i colori della propria patria d’origine, il Camerun) e Dario Vogogna. Un girone molto equilibrato quello nel quale è inserito il Villaforte Tennis. Nella giornata inaugurale, come detto, è arrivato il pareggio contro il Country Club Cuneo. A segno per il Villaforte Giacomo Crisostomo nel singolare contro Nicolò Giordano, in tre set e con lo score di 4-6 6-1 6-1; Nicolò Turchetti contro Matteo Berardi, per 7-5 6-1; in doppio Stefano Battaglino e il vivaio Gabriele Renella (bella sorpresa come ha sottolineato Roberto Santangeletta) contro il doppio cuneese formato da Gabriele Dutto e Giovanni Becchis per il 6-4 6-3 finale. Il Country Cuneo ha risposto con la vittoria, in uno dei match più combattuti di giornata, di Andrea Gola contro Stefano Battaglino, chiuso dal primo 6-3 7-6. Decisivo il tie-break che avrebbe potuto allungare il testa a testa in caso di esito differente. Nell’ultimo singolare successo di Giovanni Becchis (Cuneo) contro Francesco Burzi (Villaforte) per 6-1 6-4. Anche il secondo doppio si è giocato sul filo di lana ed ha visto l’affermazione dei cuneesi Gola e Berardi sui locali Turchetti e Crisostomo per 10-6 al match tie-break. Domenica prossima seconda uscita del Villaforte Tennis in casa del Circolo della Stampa Sporting di Torino, dalle ore 10. Nel girone sono presenti anche il TC Saluzzo, il TC Verde Lauro Fiorito, il TC Sale e il Tc Borgaro.

di redazione