A CASERTA IN EVIDENZA PIGATO, FERRANDO E ROSATELLO

Si è concluso il primo turno della 33esima edizione degli “Internazionali femminili di Tennis Città di Caserta – Trofeo COGEPA”, torneo ITF femminile dotato di un montepremi da 60mila dollari in corso sui campi in rosso del Tennis Club Caserta. Il programma di giornata, oltre ai doppi, prevedeva nove incontri di singolare, con sei giocatrici italiane impegnate. Il bilancio finale è di 3 vittorie e 3 sconfitte, che porta a 7 il numero di azzurre in gara nel secondo turno. Bella vittoria per Lisa Pigato, in tabellone grazie a una wild card, che ha sconfitto per 63 64 la svizzera Simona Waltert, testa di serie n.6 del torneo. Al prossimo turno la 21enne di Bergamo trova la portoghese Francisca Jorge. Successo in rimonta e al fotofinish per Cristiana Ferrando, brava a superare la greca Despina Papamichail (quarta testa di serie) per 16 76 76. Una vittoria che le regala al secondo turno un derby azzurro con Camilla Rosatello, che nel suo match di esordio nel tabellone principale di Caserta ha sconfitto la croata Petra Marcinkova col punteggio di 75 26 76. Un precedente tra le due, vinto dalla 26enne di Santa Margherita Ligure nel “lontano” 2015. Escono di scena le altre tre azzurre impegnate nel primo turno del main draw di singolare. Irene Lavinio, entrata nel tabellone principale come qualificata, è stata battuta dalla terza testa di serie, la 19enne Elina Avanesyan, per 62 63. Out anche la qualificata Angelica Raggi, sconfitta dalla giapponese Moyuka Uchijima, 61 63 lo score. Disco rosso infine per Antonia Aragosa (in tabellone grazie ad una wild card), superata dalla lettone Daniela Visane (n.8 del seeding) per 61 62.

da ufficio stampa torneo