SORTEGGIATI I MAIN DRAW DI WIMBLEDON. BERRETTINI SE LA VEDRA’ IN AVVIO CON GARIN

Il primo atto di Wimbledon 2022 si è compiuto. E’ stato il sorteggio dei tabelloni principali nei quali saranno in totale 11 gli azzurri chiamati in campo. Sei nel maschile e cinque in quello femminile. Iniziamo dagli uomini. Il favorito tra i giocatori italiani, per quanto fatto in questo scorcio di stagione (vittorie a Stoccarda e al Queen’s dopo il rientro post-operazione alla mano) è sena dubbio Matteo Berrettini, testa di serie n° 8, che ha evitato la sezione di tabellone di Djokovic, n° 1 al via, ed esordirà contro il cileno Garin, più specialista del rosso ma buon giocatore su ogni superficie. L’obiettivo quarti per Matteo è più che percorribile, per poi trovare in una eventuale semifinale Rafael Nadal. Non facili i primi turni degli altri azzurri. Jannik Sinner, a corto di match sulla superficie, esordirà contro una wild card pesante, ovvero Stan Wawrinka. Lorenzo Sonego ritroverà a poca distanza dall’ultima sfida l’americano Denis Kudla, che lo ha estromesso dal draw del Queen’s; Fabio Fognini troverà l’olandese Griekspoor e in un possibile secondo turno proprio Sinner; per Musetti ci sarà Fritz, testa di serie n° 11 e tornato ad esprimersi a buoni livelli come ha dimostrato questa settimana sull’erba. Per il qualificato Andrea Vavassori, invece, testa a testa arduo ma non impossibile (se il torinese servirà bene) contro l’americano Tiafoe. Djokovic troverà il coreano Kwon in avvio, Nadal l’argentino Francisco Cerundolo. Compito non facilissimo per Auger Aliassime che ha “pescato” l’americano Cressy al 1° turno. Così per Alcaraz, opposto al tedesco Struff. Per Ruud, testa di serie numero 3, ci sarà invece Ramos Vinolas (Spa). Il due volte campione Andy Murray esordirà invece contro Duckworth.
In campo femminile Jasmine Paolini dovrà inventare qualcosa di importante per fermare la ceca Kvitova. Camila Giorgi esordirà contro la polacca Frech, mentre sarà derby tra Trevisan e Cocciaretto. Per la Bronzetti ci sarà l’americana Li. Numero 1 indiscussa Iga Swiatek che esordirà contro la Fett. L’estone Kontaveit, n° 2 del draw, troverà in prima battuta l’americana Pera.

di redazione