BELLUCCI VINCE A KLOSTERS, KO JACOPO BERRETTINI AD ALKMAAR

Il 21enne di Busto Arsizio, partito come secondo favorito del 25mila dollari di Klosters, ha coronato la sua settimana perfetta facendo proprio l’atto conclusivo per 63 62 in un’ora e 43 minuti ai danni dell’austriaco Lukas Neumayer, sesta forza del seeding. Era la settima finale ITF in stagione (la seconda consecutiva dopo quella giocata a Grasse) per Bellucci, che ha conquistato così il sesto trofeo in carriera nel circuito al termine di una cavalcata in cui non ha concesso agli avversari incontrati nemmeno un set.   Un portacolori era già approdato sabato in un’altra finale sulla terra svizzera, ma nel torneo di doppio: Alexander Weis il quale, in coppia con l’austriaco Lukas Neumayer (insieme erano le teste di serie n. 4), ha ceduto a un passo dal titolo per 64 75 al duo “di casa” formato da Remy Bertola e Jakub Paul, secondi favoriti del tabellone.
Nella finale del “15mila” di Alkmaar Jacopo Berrettini, all’esordio stagionale in un torneo ITF, ha ceduto allo spagnolo Daniel Rincon, settimo favorito del torneo, per 75 61 dopo un’ora e 41 minuti di gioco. Sulla terra della città nord-olandese il 23enne romano, che si presentava come testa di serie n. 6 del tabellone, non è riuscito dunque a conquistare il terzo titolo nel circuito in carriera dopo quelli di Reggio Emilia e Sion (Svizzera), entrambi arrivati nel 2018. 

di redazione