OGGI A TARVISIO I PRIMI MATCH DI MAIN DRAW NEL 25.000 $ FEMMINILE

Domenica mattina è iniziata con gli incontri di qualificazione l’ottava edizione della “Città di Tarvisio Tennis Cup-Gruppo Taboga”, torneo Internazionale femminile Itf con montepremi di 25.000 dollari. La principale favorita della manifestazione è la ventinovenne argentina, che aveva il trisavolo originario di Cordroipo, Paula Ormaechea, attualmente n. 154 del ranking mondiale ma con un passato, a vent’anni, al n. 59. La seconda forza è la campionessa in carica, la rumena Cristina Dinu. Terza e quarta testa di serie sono, rispettivamente, la piemontese Camilla Rosatello, recente finalista al 60.000 dollari di Caserta, e la slovena Dalila Jakupovic. Bisognerà non perdere di vista la quinta e la sesta forza della competizione che sono due giovani terribili: la croata Tara Wurth, vincitrice lo scorso anno a Trieste poi protagonista a Grado e finalista oggi nel 25.000 dollari di Prokuplje in Serbia, e la sedicenne croata Petra Marcinko, n. Le speranze azzurre sono riposte principalmente su Rosatello, che all’esordio affronterà un’altra azzurra Martina Colmegna, ma vanno tenute d’occhio anche le giovani Lisa Pigato e Martina Delai che dovranno vedersela con una qualificata e con la Dinu. Nel primo turno di qualificazione hanno passato il turno le azzurre Federica Arcidiacono (6/0 6/1 alla croata Ayline Samardzic), Matilde Mariani (2/6 7/6 10/6 all’austriaca Daniela Glanzer), Miriana Tona (6/3 6/2 alla russa Anna Semenova), Alessandra Mazzola (7/5 6/4 a Valentina Gaggini) e Barbara Dessolis (6/1 6/1 alla triestina Cecilia Franzin la più giovane iscritta al torneo). Oggi, oltre a terminare gli incontri di qualificazione iniziano quelli del tabellone principale con Dinu-Delai.