VAVASSORI E SONEGO AVANTI IN DOPPIO A GSTAAD

Lorenzo Sonego e Andrea Vavassori, gemelli di tennis nati nello stesso anno (1995) e a sei giorni di distanza, sono saliti al secondo turno del torneo 250 ATP di Gstaad, in doppio, superando la coppia formata dal ceco Kopriva e dal russo Kotov con un doppio 6-3. Una vittoria che fa morale, soprattutto in “casa Sonego” dopo l’eliminazione arrivata nel 1° turno del draw di singolare. Destini paralleli quelli dei due torinesi che in terra svizzera sono stati fermati dallo stesso giocatore, il peruviano Varillas. In doppio Sonego e Vavassori non giocavano insieme dal Roland Garros di quest’anno dove avevano raggiunto il secondo turno. A Gstaad avrebbero dovuto confrontarsi in prima battuta con i fratelli Berrettini, Matteo e Jacopo, ma il tandem romano ha dato forfait liberando un posto in tabellone. Ora il doppio torinese si misurerà oggi a Gstaad con quello composto dal ceco Roman Jebavy e il britannico Jonny O’Mara. Confronto che varrà l’accesso alla semifinale della parte bassa del draw. In carriera Sonego e Vavassori vantano un successo ATP, conquistato lo scorso anno nel 250 di Cagliari. Attualmente Vavassori è il numero 78 nella classifica mondiale di specialità, alle spalle di Bolelli e Fognini, mentre Sonego è il numero 114, il suo best ranking. Vavassori è stato al massimo numero 69. 

di redazione