A LESA PIOGGIA DI AZZURRI IN MAIN DRAW

Si sono concluse le qualificazioni della seconda edizione della “Lesa Cup”, torneo ITF da 25mila dollari di montepremi scattato sui campi in terra battuta di Lesa, città in provincia di Novara. Erano 13 i giocatori italiani impegnati nel secondo e decisivo match di “quali”, in sette centrano l’accesso al main draw: Pasquale De Giorgio, Federico Campana, Riccardo Chessari, Gregorio Biondolillo,  Federico Bondioli,  Luca Castagnola e Stefano D’Agostino. Diventano 23 i tennisti azzurri allineati al primo turno di singolare del torneo piemontese. Oggi sono in programma i primi incontri del tabellone principale, insieme ad alcuni match di doppio. In programma le sfide tutte azzurre tra Giorgio Tabacco e Davide Galoppini, quella tra Daniel Bagnolini e Pietro Pampanin, Gregorio Biondolillo contro Luca Castagnola, a chiudere il programma serale Gabriele Piraino sfida il terzo favorito (e tennista di Novara) Giovanni Fonio. In totale sono ben nove i derby tricolore di primo turno. Il n.1 del seeding è Samuel Vincent Ruggeri, seguito dal francese Matteo Martineau, Giovanni Fonio (n. 3) e Gianmarco Ferrari (n. 4). Tra le teste di serie anche gli azzurri Stefano Napolitano (n. 7) e Simone Roncalli (n. 8).

di redazione