SONEGO E’ IN FINALE A METZ

Come sollevato dalle titubanze stagionali Lorenzo Sonego sta vivendo a Metz, nel 250 ATP Open de Moselle, la sua settimana perfetta. Match dopo match si è tolto la ruggine accumulata, al pari dei dubbi che si legano alle sconfitte, e ha finalmente mostrato quel volto che tutti avremmo voluto vedere in altre occasioni, sereno e vincente. In campo la sua versione migliore si è materializzata con un servizio tornato a percentuali importanti, oggi quasi l’80 % di prime palle messe nel tabellino, un atteggiamento aggressivo che ha fatto la differenza e un rovescio solidissimo. Tradotto, ecco la vittoria in semifinale contro Hurkacz, numero 10 del mondo, per 7-6 6-4. Una vera impresa per come Lorenzo era arrivato in terra di Francia. Sarà quella di domani la prima finale del 2022 per il torinese che nel live ranking è già risalito dal posto numero 65 d’inizio settimana al 51. Troverà il kazako Bublik che ha incassato dopo soli 17 minuti il ritiro di Wawrinka per affaticamento accumulato nel corso della settimana (non vinceva cinque match di seguito da oltre due anni e l’ha fatto partendo dalle qualificazioni). Per Sonego sarà la quinta finale del circuito maggiore, con due successi all’attivo, ad Antalya 2019 e a Cagliari 2021.

di redazione