MUSETTI VOLA IN SEMIFINALE A SOFIA

Lo 0-2 sollecita Musetti che indietro nel punteggio nel set d’apertura e poi nel tie-break del primo set ha reagito in entrambe le occasioni riprendendo il rivale, il tedesco Jan-Lennard Struff, e superandolo in entrambe le circostanze. Nel primo set il carrarino ha chiuso 7-3 il tie-break con un parziale di 5-0 dal già citato 0-2. Nel secondo parziale non c’è stata lotta perchè Musetti ha subito strappato il servizio al teutonico salendo 3-0, quindi 5-1 e chiudendo 6-1. Domani troverà lo svizzero Marc Andrea Huesler, sorpresa del torneo, dotato di ottimo servizio e tennis mancino. Un match da interpretare bene anche se la classifica vede favorito l’azzurro: “Oggi – ha detto Musetti al termine – ho cambiato un po’ la risposta dopo una partenza lenta e sono diventato via via più aggressivo. Nel primo set Jan ha servito benissimo e non è stato facile contrastarlo. Ringrazio il pubblico per il sostegno. Ovviamente punto ad andare ancora avanti e spero in una finale tutta italiana. Lavoro per ottenere sempre il massimo”.
Nulla da fare invece questa mattina, in apertura di programma, per la coppia Fognini/Bolelli, battuta 6-3 7-5 da quella tedesca formata da Fallert e Otte.

di redazione