DOMANI L’ESORDIO DELL’ITALIA IN BILLIE JEAN KING CUP A GLASGOW, CONTRO LA SVIZZERA

Domani dalle 11 toccherà all’Italia capitanata da Tathiana Garbin esordire nelle Finals della Billie Jean King Cup a Glasgow, e misurarsi con la pericolosissima Svizzera, finalista della scorsa edizione, la prima andata in scena con il nuovo formato. Le azzurre convocate rispondono ai nomi di Martina Trevisan, numero 1 d’Italia, Jasmine Paolini, Lucia Bronzetti ed Elisabetta Cocciaretto, tutte top 100 WTA. Non ci sarà la quinta chiamata dalla Garbin, la marchigiana Camila Giorgi, al palo per problemi fisici. La forza delle racchette tricolore è nel gruppo, come più volte affermato dalla capitana: “Sono contenta perché nel nostro team si sta sempre più creando un clima di fiducia e soprattutto un gruppo coeso che punta a traguardi importanti. Siamo partite poco meno di tre anni fa dai play off in Estonia per tornare nell’élite del tennis mondiale con una squadra giovane e rinnovata e ora siamo qui a Glasgow a giocare le Finals insieme alle squadre più forti del mondo. Di questo sono molto orgogliosa e ringrazio le ragazze della squadra che con la maglia della nazionale riescono a trovare risorse supplementari e conquistare vittorie inimmaginabili. C’è dispiacere per l’assenza di Camila Giorgi, ma siamo sicuri che anche da lontano farà il tifo per noi”. Sulla stessa linea le dichiarazioni delle ragazze chiamate ai difficili test nel gruppo A, oggi contro la Svizzera e domani contro il Canada: “Siamo cariche per affrontare entrambe le formazioni del gruppo – ha dichiarato Jasmine Paolini -, non saranno sfide facili, ma ce la metteremo tutta. Chiunque giocherà si farà trovare pronta e sarà sostenuta dalle compagne all’angolo, come già accaduto in molte occasioni”. Così Martina Trevisan: “I campi ci piacciono, siamo pronte a lottare e cercare di vincere”. Gli accoppiamenti si sapranno questa mattina un’ora prima del via.  Per la Svizzera, guidata da Gunthard sono in rosa la numero 13 del mondo Belinda Bencic, Jil Teichmann, semifinalista quest’anno nel 1000 WTA di Madrid e top 25 WTA, Viktorija Golubic e la giovane Waltert, all’esordio nella manifestazione.

di redazione