TSITSIPAS BATTE MEDVEDEV E RIMANE IN CORSA PER LE SEMIFINALI DELLE FINALS A TORINO

Più cambi di fronte nel match che ha posto la parola fine ad un’altra grande giornata di sport e tennis al PalaAlpitour di Torino. A contendersi il successo Stefanos Tsitsipas, infortunato lo scorso anno a Torino, e Daniil Medvedev, finalista uscente delle Nitto ATP Finals. L’ateniese, seguito passo passo dalla famiglia negli allenamenti e nei movimenti, nonchè da Mark Philippoussis in veste di coach “d’appoggio” ha vinto la prima frazione con un secco 6-3; nella seconda ha perso al tie-break dopo aver avuto tre match point (13-11 lo score finale in favore del russo) e nella terza ha avuto la forza di risalire da un break sotto rimettendosi in pari sul 5-5. Ancora un tie-break ha chiuso i giochi in suo favore, questa volta dominato. Difficile dire chi l’abbia persa e chi l’abbia vinta ma certo è che in alcuni frangenti il gioco è stato spettacolare da parte di entrambi, specialmente nel primo tie-break. Pubblico caldo e principalmente in favore del greco, grandi soluzioni a tutto campo da parte sua e buona prova anche di Daniil che però ha dovuto dire addio alle Finals dopo la seconda sconfitta in altreyttanti match. Per l’accesso alle semifinali sarà determinante il match programmato tra due giorni tra Stefanos e Rublev: “Sono molto felice di aver invertito la rotta del match nel finale e ringrazio il pubblico per il sostegno – ha detto Tsitsipas al termine – sigillando il tutto con un “Forza” , rivolto a se stesso e al contesto”.

di redazione (in foto le parole scritte al termine da Tsitsipas sulla telecamera)