DOMANI l’A1 MASCHILE A SQUADRE SCEGLIE TUTTE LE SEMIFINALISTE

Domenica (inizio ore 10) va in scena la sesta giornata della Serie A1 maschile 2022, l’ultima della “regular season”. Anche quest’anno il sito www.federtennis.it propone il live score di tutte le partite per consentire agli appassionati di seguire in tempo reale tutti gli incontri, mentre SuperTennix, la piattaforma streaming della Federazione Italiana Tennis, trasmette in diretta due sfide (tra campionato maschile e femminile).
Il Park Genova di Gianluca Mager ed Alessandro Giannessi, leader del Girone 1, grazie all’anticipo vittorioso di martedì sui campi del neo promosso TC Prato (4-2), è diventato la terza squadra ad essersi assicurata un posto per i play-off scudetto. Nell’altra sfida – live su SuperTennix – il CT Vela Messina (Fausto e Giorgio Tabacco, l’argentino Marco Trungelliti), finalista nella scorsa edizione, cercano il successo in casa contro lo Sporting Club Sassuolo di Enrico Dalla Valle, Federico Bondioli e Marton Fucsovics, che dopo un inizio un po’ incerto ha iniziato a carburare: ai siciliani basta anche il pareggio per assicurarsi la permanenza in A1 anche per il prossimo anno senza passare attravewrso la lotteria dei play-out.
Punta a chiudere imbattuto la matricola CT Palermo (Salvatore Caruso, Gabriele Piraino e Omar Giacalone), al comando nel Girone 2 e già qualificato ai play off, impegnato in terra ligure con il TC Genova 1893 del Next Gen Matteo Arnaldi. I campioni uscenti del New Tennis Torre del Greco (Raul Brancaccio, Lorenzo Giustino) si giocano invece in casa contro il TC Pistoia di Matteo Viola e del ceco Lukas Rosol, semifinalista nel 2021, il secondo posto con la certezza di giocare in A1 anche il prossimo anno senza dover affrontare i play-out (ai campani basta un pareggio).  
Nel Girone 3 anche al TC Sinalunga, matricola terribile del campionato, nettamente al comando, punta a conservare l’imbattibilità visto che il passaggio ai play-off se lo è già assicurato domenica scorsa: Matteo Gigante & Co. ci proveranno in casa del TC Crema di Samuel Vincent Ruggeri e Andrea Arnaboldi. Nell’altro match l’altra neo-promossa Canottieri Casale ospita il TC Parioli Roma di Flavio Cobolli e del bosniaco Mirza Basic che cercherà di assicurarsi il secondo posto che garantisce la permanenza in A1 anche il prossimo anno.
Infine nel Girone 4 il recupero di giovedì ha rivoluzionato la classifica proiettando in testa il TC Italia Forte dei Marmi di Walter Trusendi e Stefano Travaglia grazie al successo per 4-2 sul TC Rungg (in calendario la terza giornata): domenica i toscani si giocano l’accesso ai play-off curiosamente proprio con il TC Rungg Sudtirol, semifinalista nella passata edizione. Ma la classifica estremamente corta fa sì che anche la sfida tra il Selva Alta Vigevano di Roberto Marcora e Stefano Napolitano e lo Junior Perugia del Next Gen Francesco Passaro e di Gian Marco Moroni, possa valere un posto nei play-off (in caso di successo del circolo umbro).

dal sito www.federtennis.it