ITALIA WILD CARD NELLA PROSSIMA DAVIS CUP

L’Italia, semifinalista dell’edizione che si conclude oggi a Malaga, ha ricevuto una wild card per le Davis Cup By Rakuten Finals del 2023, e dunque disputerà direttamente la fase a gironi senza passare per i preliminari di febbraio. L’altra wild card è stata data alla Spagna. Qualificate di diritto per la fase finale, come da regolamento, anche le due finaliste dell’edizione 2022, Australia e Canada. Pertanto, uno dei quattro gironi da quattro squadre che si disputeranno nella settimana che va dall’11 al 17 settembre 2023 si disputerà anche il prossimo anno in Italia, a Bologna, con le altre dodici squadre suddivise in tre gironi in altrettante città. La formula prevede per ogni incontro la disputa di due singolari e di un doppio, tutti al meglio dei due set su tre, con le prime due classificate che accederanno alla fase ad eliminazione diretta, il cui tabellone verrà compilato abbinando per sorteggio nei quarti di finale la vincitrice di ciascun girone con una seconda classificata degli altri gironi.

Angelo Binaghi, Presidente della Federazione Italiana Tennis:
“La wild card ricevuta oggi è un riconoscimento della bontà dei risultati ottenuti dall’Italia in Coppa Davis in questa stagione, dell’impegno e della determinazione dei nostri giocatori e della passione dei tifosi italiani. Questa wild card, infatti, automaticamente porta alla conferma di Bologna come sede di uno dei quattro gironi della fase finale dell’edizione 2023. Lo scorso settembre il calore del pubblico di casa ha dato una grossa spinta alla squadra azzurra e sono sicuro che si farà sentire ancora di più il prossimo anno. Ieri avevamo detto che la Federazione farà di tutto per mettere il gruppo capitanato da Filippo Volandri nelle condizioni migliori per riportare la Coppa Davis in Italia: poter ospitare il girone finale in casa è parte di questo piano”.

Le altre nazionali che hanno preso parte alla fase finale di quest’anno affronteranno le 12 vincitrici dei playoff del World Group I dello scorso settembre.

Questo il tabellone dei preliminari (3-4 o 4-5 febbraio 2023), definito nel sorteggio di oggi a Malaga:

Croazia c. Austria

Ungheria c. Francia

Uzbekistan c. USA

Germania c. Svizzera

Colombia c. Gran Bretagna

Norvegia c. Serbia

Cile c. Kazakhstan

Corea del Sud c. Belgio

Svezia c. Bosnia Erzegovina

Olanda c. Slovacchia

Finlandia c. Argentina

Portogallo c. Repubblica Ceca