IL TENNIS MONDIALE PIANGE LA SCOMPARSA DI NICK BOLLETTIERI

La notizia era ormai nell’aria da parecchi giorni, nello specifico da quando le figlie avevano anticipato delle condizioni di salute del padre, il grande coach americano Nick Bollettieri, sempre più in discesa. Di oggi l’annuncio ufficiale della scomparsa a 91 anni di colui che ha cambiato il volto al tennis facendo del gioco di pressione da fondo campo e della ripetitività del gesto il suo credo. Bollettieri ha allenato tantissimi campioni poi diventati numeri 1 del mondo, su tutti Andre Agassi, Serena e Venus Williams, Jennifer Capriati, Boris Becker, Marcelo Rios, Jim Courier, Pete Sampras, Jelena Jankovc, Martina Hingis, Monica Seles.
Nel 1978 ha fondato la sua accademia, la Nick Bollettieri Tennis Academy (NBTA) a Bradenton (Florida) e tutt’ora attiva come IMG Academy. Una struttura che si sviluppa su più di 600 ettari e che oggi conta più di 50 campi da tennis, in cemento e terra battuta.
Di origine italiana, Bollettieri nell’ultimo decennio, quando ancora le forze glielo consentivano, è tornato nel Bel Paese per degli stage con i giocatori dei vari circoli. In Piemonte lo ricordiamo presso l’Ace Tennis Center di Volvera (scuola ora trasferita al Monviso Sporting Club) e al TC Saluzzo.

di redazione