IL FRANCESE VAN ASSCHE, L’ULTIMO DEI NEXT GEN

E’ francese ma di sangue belga per parte di padre e italiano per parte di madre l’ultimo next gen capace di imporsi alle cronache del tennis mondiale. Si chiama Luca Van Assche ed è un classe 2004. Domenica scorsa ha vinto in Portogallo il suo primo titolo Challenger dopo aver perso tre finali di categoria. In un solo anno è passato dalla posizione di n° 501 del ranking all’attuale di numero 138 (best ranking). All’età di tre anni si è trasferito con la famiglia ad Aix En Provence diventando così francese a tutti gli effetti. Non ha il colpo del ko ma è completo e tatticamente è un tennista “evoluto”. Sarà la prossima stagione quella delle prime verità quando alzandosi il livello il transalpino sarà costretto a misurarsi con un altro tipo di giocatore.

di redazione