RYBAKINA METTE IN UN ANGOLO OSTAPENKO

Ace e colpi vincenti, con la solita semplicità e le emozioni in viso che non sembrano trasparire. Così l’algida Elena Rybakina, campionessa di Wimbledon 2022, ha messo in un angolo anche Jelena Ostapenko, in due set, salendo in semifinale agli Australian Open. Il match è durato 1 ora e 19 minuti (6-2 6-4) e la campionessa del Roland Garros 2017 è sempre stata in difficoltà. La lunga e potente Elena ha così dato sequenza alle belle vittorie colte contro la numero 1 del mondo Iga Swiatek e l’americana Collins, finalista nel 2022 a Melbourne. La prossima sfida la vedrà protagonista contro la vincente di Pegula – Azarenka: “Se ho vinto Wimbledon non vedo perchè non potrei ripetermi a Melbourne – ha detto Rybakina – “. Come darle torto se il suo livello di gioco rimane tale?

di redazione