NewsTornei Internazionali

MARCO CECCHINATO VINCE IL DERBY IN SEMIFINALE A BUDAPEST

Alla fine e dopo 2 ore e 18 minuti di gioco Marco Cecchinato è parso quasi incredulo per aver raggiunto la sua prima finale nel massimo circuito, targata Atp 250 di Budapest. Stretta di mano all’avversario, con il quale spesso si allena, e bacio di rito alla fidanzata. E’ stato lui a conquistare il derby contro l’esperto Andreas Seppi, per 5-7 7-6 6-3. Vittoria figlia della voglia di crederci fino al termine e della capacità di risalire nel tie-break del secondo set dal 2-4 al 7-4 infilando 5 punti di fila. Nella terza frazione Cecchinato non si è rilassato ed ha saputo approfittare di un calo fisico di Seppi, che ha gettato al vento il sesto game con tre errori gratuiti. Il 25enne palermitano ha ringraziato e due game dopo ha bloccato un tentativo di rientro del bolzanino (palla break) salendo prima sul 5-3, poi sul definitivo 6-3. Una vittoria che comunque gli assicura il best ranking attorno alla 70esima piazza Atp. In stagione il tennista siciliano aveva già dato importanti segnali di ripresa vincendo un Challenger a Santiago del Cile e soprattutto qualificandosi nel main draw del Masters 1000 di Montecarlo dove aveva raggiunto il secondo turno ed impensierito nel primo set il bombardiere Raonic (7-6 6-2). A Budapest è entrato in tabellone da lucky loser ed ha superato nell’ordine Basic, Dzumhur e Struff (giustiziere di Fognini nel 2° turno a Montecarlo).
Finale domenica a partire dalle 15 con il vincente della sfida Millman – Bedene interrotta per oscurità sullo score di 1 set per parte.

di Roberto Bertellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *