NewsTornei Internazionali

MATTEO BERRETTINI VOLA IN SEMIFINALE A GSTAAD

Partita perfetta per Matteo Berrettini nei quarti di finale dell’Atp 250 di Gstaad. Il 22enne romano, alla sua prima semifinale nel circuito maggiore, ha superato per 6-4 6-3 in un’ora e tre minuti lo spagnolo Feliciano Lopez, attuale numero 66 Atp ma da oltre un decennio uno dei protagonisti nel circuito maggiore. Ora troverà l’estone Jurgen Zopp, che in tre set ha superato l’argentino Facundo Bagnis, proveniente come lui dalle qualificazioni.  Ricordiamo che Zopp negli ottavi aveva fermato Fabio Fognini: “Sono molto contento – ha detto al termine della prova Berrettini – e quasi incredulo. Oggi ho giocato una gran partita anche grazie all’altitudine che agevola il mio tennis. Non avrò molto tempo per riposare, essendo impegnato anche in doppio, ma va bene così”. L’Italia del tennis maschile, se ancora ci fossero stati dei dubbi, sta trovando un altro giocatore che a breve potrà collocarsi stabilmente tra i top 50. A 22 anni non è cosa da poco. Intanto Berrettini prosegue la sua corsa anche in doppio, accanto a Daniele Bracciali. Il terzo giocatore a salire in semifinale nell’Atp 250 svizzero è stato Laslo Djere che ha fermato Galovic nel tie-break del set decisivo (6-7 6-3 7-6).

di Roberto Bertellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *