NewsTornei Internazionali

FEDERER RISCHIA MA VINCE A SHANGHAI CONTRO MEDVEDEV

“L’elastico” Federer rientra a Shanghai, in uno dei Masters 1000 di fine stagione, e rischia nel match di secondo turno (nel primo aveva usufruito di un bye come tutte le migliori 8 teste di serie) contro il russo Danil Medvedev, fresci del successo nell’Atp 500 di Tokyo. Alla fine si impone 6-4 4-6 6-4 grazie ad alcune soluzioni di classe nei pressi della rete e ad un po’ d’inesperienza del giovane avversario che gioca il peggior game della sua partita sul 4-4 del terzo set, cedendo il servizio. Un Federer non ancora al meglio soprattutto con il diritto e la pressione dei colpi da fondo campo.
Negli ottavi troverà lo spagnolo Roberto Bautista Agut, che ha fermato l’americano McDonald in tre frazioni (3-6 6-4 6-1). Si è fermata al secondo turno la corsa di Basilashvili, contro Alexander Zverev (7-5 6-4). Promosso tra i sedici anche Juan Martin Del Potro, che ha stoppato Gasquet in due lottati set (7-5 7-6). A segno poi Nishilori (3-6 6-0 6-3 sul cinese Wu), Querrey (7-5 al terzo set sull’americano Fritz), Coric, De Minaur e Anderson.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *