LiguriaNewsRegioniTornei Nazionali

PER IL PARK GENOVA PAREGGIO IN A1 MASCHILE CONTRO IL SELVA ALTA

Si conclude 3-3 l’incontro tra Park Tennis Club Genova e Selva Alta Vigevano, disputato sui campi di via Zara e valido per il secondo turno del Campionato Nazionale di Serie A1 maschile. La giornata inizia male per i gialloblù, con la sconfitta dello spezzino Giannessi contro l’ex numero 100 del ranking mondiale Jaroslav Pospisil (61 26 63). Il Park si aggrappa al talento di Gianluca Mager, che si porta a casa il punto del momentaneo 1-1, grazie al 62 61 sul piemontese Camposeo. Sequenza questa che si ripete un’ora più tardi: Vigevano torna in vantaggio con Bordone, che batte Alessandro Ceppellini 64 76, il Park riacciuffa il pari con l’idolo di casa e genovese d’adozione ormai Andrea Arnaboldi, che regola Marcora in due set (76 64). L’equilibrio rimane invariato fino all’ultimo game di giornata. I team si aggiudicano infatti un doppio a testa (Mager-Giannessi vs Bordone-Camposeo 62 62 / Pospisil-Marcora vs Arnaboldi-Ceppellini 64 63) e Park-Selva Alta si chiude definitivamente 3-3.

Classifica indubbiamente “pazza” quella del Girone 4 dove Messina vince a sorpresa in casa contro Prato, clamorosamente fermo a 0 punti nel raggruppamento, oggi comandato dal tandem Park-Vigevano con 4 punti. Segue Messina a 3, avversario dei genovesi il prossimo fine settimana (in trasferta).

da Ufficio stampa Park Genova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *