NewsTornei Internazionali

ANCHE FEDERER VOLA AL 2° TURNO AGLI AUSTRALIAN OPEN. KO MURRAY, NADAL TROVA EBDEN

Esordio convincente anche per il campione uscente Roger Federer agli Australian Open 2019. Lo svizzero, n° 3 del seeding, ha piegato Denis Istomin con un netto 6-3 6-4 6-4. In seconda battuta se la vedrà con il qualificato britannico Daniel Evans che ha superato in primo turno un altro qualificato, il giapponese Ito (autore in qualificazione dell’eliminazione di Lorenzo Sonego). Accesso al secondo turno anche per il croato Marin Cilic, testa di serie numero 6, che ha piegato Bernard Tomic per 6-2 6-4 7-6.
Nulla da fare invece per Andy Murray che nonostante il cuore e la voglia di lottare messi in campo (potrebbe essere stata questa la sua ultima partita di carriera) ha ceduto a Roberto Bautista Agut 6-4 6-4 6-7 6-7 6-2. Bocciato anche il giovane russo Rublev, dall’americano McDonald (6-4 6-4 2-6 6-4); promossi invece Millman, talento esperto di casa, che ha piegato Delbonis in quattro frazioni e Nishioka, che ha tolto dai giochi l’americano Sandgren, reduce dal suo primo successo Atp.
Partita intensa di Gael Monfils che ha concesso poco al bosniaco Dzumhur (6-0 6-4 6-0) ed ora troverà Taylor Fritz (Usa) che ha imposto il proprio gioco al britannico Cameron Norrie (6-3 7-6 6-2).
Buona prova anche del ceco Tomas Berdych, tornato a recitare un ruolo da protagonista, che ha eliminato il britannico Edmund, testa di serie numero 13, in tre set (6-3 6-0 7-5) ed ora se la vedrà con l’olandese Haase, autore del successo contro Garcia Lopez (Spa). Al secondo turno anche Schwartzman e Laaksonen. Per Nadal ci sarà l’australiano Ebden che ha eliminato il tedesco Struff.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *