NewsTornei Internazionali

A ROTTERDAM BENE WAWRINKA, MALE TSITSIPAS

La giornata di ieri nell’Atp 500 di Rotterdam ha detto che Wawrinka è sempre più vicino a quello vero più che alla controfigura che per molti mesi ha vagato sui campi d’ogni dove (emblematica la vittoria per 6-4 7-6 su Milos Raonic) e che il greco Stefanos Tsitispas non si è ancora ripreso dopo la sconfitta sonora patita nella semifinale degli Australian Open 2019 contro Rafael Nadal. A batterlo ieri è stato infatti in tre set il sempre imprevedibile bosniaco Dzumhur, per 6-4 1-6 7-5. Nei quarti è già approdato il canadese Shapovalov, che ha concesso poco a Tomas Berdych (6-4 6-3). Ottavi inveve raggiunti anche da Fucsovics e Medvedev (7-6 6-2 a Chardy).

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *