NewsPugliaRegioniTornei Internazionali

A BARLETTA NAPOLITANO PIEGA OTTE. FUORI QUINZI E MUSETTI, AVANTI MAGER E JACOPO BERRETTINI

Caduta di teste di serie nella prima parte della giornata di ottavi di finale a Barletta, Challenger da 46.600 euro. Sono usciti infatti il numero 1 Gianluigi Quinzi, per mano dell’egiziano Mohamed Safwat, sul punteggio sfavorevole di 6-4 6-3; il tedesco Oscar Otte, numero 2 della contesa, piegato nettamente dal 23enne biellese Stefano Napolitano, autore di una prestazione eccellente firmata con lo score di 6-3 6-1; l’ascolano Stefano Travaglia, n° 3 del seeding, che ha ceduto in tre frazioni (3-6 6-4 6-3) all’argentino Federico Coria.
Ha interrotto la propria corsa anche il massese Lorenzo Musetti, che dopo aver vinto il primo set contro Horansky per 6-1, ha ceduto nei successivi due con un 6-1 capovolto e con un 6-2. Quarti di finale conquistati da Gianluca Mager a causa del forfait per infortunio di Thanasi Kokkinakis. Quarti anche per Jacopo Berrettini che si è aggiudicato il derby contro Lorenzo Giustino con lo score di 4-6 7-6 6-4. Eliminato Filippo Baldi per mano di Viktor Galovic (6-4 6-2). Andrea Arnaboldi trova Milojevic.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *