NewsTornei Internazionali

NEL WTA DI LUGANO OGGI LE SEMIFINALI

Si è allineato alle semifinali il “Samsung Open”, Wta International dotato di un montepremi di 250milia dollari in corso sulla terra rossa di Lugano, in Svizzera, rassegna che ha preso il posto di Biel. La prima a qualificarsi è stata la slovena Polona Hercog, n° 89 Wta, che ha regolato per 64 61, in poco meno di un’ora e mezza, la russa Veronika Kudermetova, n° 83 del ranking mondiale. Oggi la 28enne di Maribor si giocherà l’ingresso in finale con la francese Fiona Ferro, numero 109 Wta, che si è imposta per 75 76(5), in poco meno di due ore, sulla svizzera Stefanie Voegele, numero 97 del ranking mondiale. Tra le due non ci sono precedenti.

Tra le migliori quattro, e per la prima volta in carriera, anche la 17enne polacca Iga Swiatek, numero 115 Wta, che ha battuto in rimonta per 46 64 61, dopo oltre due ore di partita, la bielorussa Vera Lapko, numero 65 Wta e ottava favorita del seeding, ultima testa di serie rimasta in corsa. In semifinale la teen-ager di Varsavia affronterà la la ceca Kristina Pliskova, numero 101 Wta, che ha superato in rimonta per 46 63 75 la russa Svetlana Kuznetsova, numero 109 Wta e in gara con una wild card (la 33enne di San Pietroburgo, vincitrice di due Slam, è rientrata dopo l’infortunio al ginocchio che l’aveva tenuta lontana dai campi per quasi sette mesi). Tra le due non ci sono precedenti.

RISULTATI – quarti: Hercog (SLO) b. Kudermetova (RUS) 64 61, Ferro (FRA) b. Voegele (SUI) 75 76(5), Swiatek (POL) b. (8) Lapko (BLR) 46 64 61, Kr.Pliskova (CZE) b. (wc) Kuznetsova (RUS) 46 63 75

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *