NewsTornei Internazionali

CECCHINATO IN SEMIFINALE A MONACO, CON IMPRESA. TROVA GARIN

Forse la parola impresa per una vittoria colta da chi lo scorso anno ha raggiunto le semifinali del più importante torneo al mondo su terra rossa, il Roland Garros, può sembrare eccessiva. Non lo è se si considera per come è maturata oggi l’affermazione di Marco Cecchinato nei quarti di finale dell’Atp 250 di Monaco di Baviera, contro il forte ungherese Marton Fucsovics. Prima frazione di marca magiara, con un netto 6-1 e Cecchinato tramortito sia sotto il profilo tecnico che psicologico. Poi l’interruzione per pioggia, di oltre un’ora e la ripresa. Il palermitano ha iniziato a mulinare molto meglio il rovescio ed ha aumentato la percentuale di prime palle di servizio. Meno errori e più sostanza, per il successo al 12° gioco del secondo set (7-5). Equilibrio anche nella frazione decisiva, con break determinante in favore dell’azzurro per li 6-5 e servizio. Dal 30-30 altro strappo in avanti dell’azzurro che ha chiuso i conti ed è salito in semifinale. Domani troverà il cileno Cristian Garin che dopo oltre tre ore di gioco ha eliminato il numero 1 del seeding, Alexander Zverev, per 7-5 al terzo set e dopo aver avuto già tre match point nel set numero 2, sul 6-4 5-4 e servizio.

di Roberto Bertellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *