NewsTornei Internazionali

SINNER SBAGLIA LA FINALE E PERDE NETTAMENTE A OSTRAVA

In un percorso di crescita quale ovviamente sta compiendo il non ancora 18enne Jannik Sinner le battute d’arresto fanno parte del gioco. Nella finale del Challenger di Ostrava l’altoatesino è incappato nella classica giornata storta, forse anche con la testa un po’ al tabellone delle prequalificazioni degli Internazionali BNL d’Italia a Roma. opposto al polacco Majchrzak, Sinner non è mai entrato in partita ed è parso un po’ troppo compassato, quasi come se fosse in allenamento. Tanti gli errori commessi e al termine un punteggio severo in favore del suo avversario (6-1 6-0) che nulla toglie al suo ottimo torneo. Una sconfitta però da analizzare soprattutto per l’atteggiamento avuto nel suo scorrere.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *