NewsTornei Internazionali

SALVATORE CARUSO SPLENDE AL ROLAND GARROS E VOLA AL 2° TURNO

C’e sempre un match che cambia la carriera di un giocatore e quello vinto oggi da Salvatore Caruso, al primo Roland Garros in tabellone principale via qualificazioni, potrebbe essere stato uno della serie. Il siciliano 26enne di Avola, numero 148 Atp, ha superato un giocatore emergente e meglio classificato di lui nella graduatoria Atp, il maiorchino Jaume Munar, “protetto” di Rafa Nadal ed attuale numero 52 del ranking. Lo ha fatto in quattro set e con grande merito, giocando in modo ordinato e solido. Prima frazione vinta 7-5, con break decisivo nella parte finale e grande freddezza nel chiuderlo. Nel secondo set è arrivata la reazione dell’iberico, che ha pareggiato i conti. La terza e la quarta frazione hanno rivisto il miglior Caruso di sempre, in grado di reggere a buon ritmo oltre le tre ore di gioco e conquistare il passaggio al 2° turno del tabellone principale sullo score di 7-5 4-6 6-3 6-3. Al termine grande gioia e presa di coscienza di un valore assoluto al quale forse in pochi credevano. Ora è atteso da Gilles Simon, tennista solido e dal gran palmares, che ha piegato Stakhovsky in tre frazioni (6-3 6-3 6-4) ed è la testa di serie numero 26. Difficile ma non impossibile.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *