NewsTornei Internazionali

SINNER A LEXINGTON ALLA PROVA DUCKHEE LEE

Jannik Sinner 17enne altoatesino di grandi speranze è approdato nei quarti sul cemento di Lexington, in quello che è il suo sesto challenger stagionale, superando in tre set lo statunitense Maxime Cressy e nonostante tre match point mancati nella seconda frazione. Tra l’azzurro e le semifinali c’è il coreano Duckhee Lee, giocatore sordomuto che rappresenta un vero esempio di abnegazione verso lo sporte di capacità non comune di superare ostacoli e barriere.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *