NewsTornei Internazionali

SINNER E’ IL NUOVO RE A LEXINGTON

Jannik Sinner è il re nel Challenger di Lexington. L’altoatesino, ormai prossimo ai 18 anni, ha conquistato il secondo titolo Challenger in carriera, dopo quello di Bergamo ad inizio stagione, superando in finale l’australiano Alex Bolt, che lo aveva battuto nel 1° turno delle qualificazioni a Wimbledon, per 6-4 3-6 6-4. Bella dimostrazione di freddezza per Jannik che dopo aver ceduto il break di vantaggio in dirittura (dal 5-3 e servizio) si è subito rifatto nel game successivo complice un doppio fallo finale del rivale. Successo meritato e top 150 Atp ormai realtà. La prossima settimana sarà in gara in un altro Challenger sul cemento americano outdoor, ad Aptos. La sua crescita, importante e ragionata, prosegue.

di Roberto Bertellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *