NewsTornei Internazionali

A PORTOROSE L’UNICO SUPERSTITE AZZURRO E’ MATTEO VIOLA

C’è solo più un giocatore italiano nel Challenger di Portorose (Slo) a livello di ottavi di finale. E’ Matteo Viola, che si è imposto ieri al serbo Zekic per 6-0 6-3 ed oggi incontra il francese Lestienne, che in due agili set (6-1 6-2) ha eliminato in secondo turno il piemontese Julian Ocleppo (wild card). Nulla da fare in casa Italia anche per Alessandro Bega, piegato dall’ucraino Stakhovsky per 6-1 7-5 e Luca Vanni, che ha ceduto al russo Dubrivnyy in tre frazioni (7-6 4-6 6-4). Viola sarà in campo nel 3° match dalle 16 sul C.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *