LombardiaNewsRegioniTornei Internazionali

ZEPPIERI AVANZA A COMO, FUORI ARNABOLDI, MORONI, PELLEGRINO, GIUSTINO E BRANCACCIO

Bilancio non esaltante quello della seconda giornata nel Challenger di Como (46.600 euro). I soli Giulio Zeppieri e Stefano Travaglia sono saliti al secondo turno grazie alla vittoria netta colta contro il qualificato uzbeko Sultanov (6-2 6-0) e a quella molto più “travagliata” contro Lorenzo Musetti (3-6 7-5 6-4). Disco rosso invece per Lorenzo Giustino, testa di serie numero 5, battuto da Facundo Mena per 6-3 6-2; Andrea Arnaboldi, stoppato con un doppio 6-4 dal francese Doumbia; Andrea Pellegrino, che si è arreso in tre frazioni a Facuno Bagnis; Raul Brancaccio, fermato dalla potenza di Viktor Galovic (6-1 7-5) e Gian Marco Moroni, che ha incamerato un solo gioco contro Gonzalo Escobar (6-0 6-1). Ha ceduto anche Gianluigi Quinzi, opposto all’australiano O’Connell, vincitore a Cordenons, costretto al ritiro sull’1-1 del terzo set per un problema fisico.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *