NewsTornei Internazionali

MATTEO BERRETTINI FIRMA IL SUCCESSO N° 2 A NEW YORK E SALE AL 3° TURNO

Non era affatto una formalità ed il campo l’ha dimostrato, il match di 2° turno degli US Open 2019 per Matteo Berrettini. Il tennista romano ha affrontato e superato in quattro set (come già fatto in apertura di torneo contro Gasquet) l’australiano Jordan Thompson. Primi due set molto lottati, vinti con lo score di 7-5 7-6 dall’azzurro. Attimo di break nella terza frazione, vinta dall’aussie al decimo gioco, poi set numero 4 giocato e conquistato con grande autorità per 6-1 e passaggio al turno numero 3 della rassegna, per la prima volta in carriera a Flushing Meadows.
Intanto sull’Artur Ashe Stadium altra vittoria molto faticosa per Alexander Zverev, al quinto set contro Tiafoe (6-3 3-6 6-2 2-6 6-3). Successo e terzo turno anche per Daniil Medvedev (6-3 7-5 5-7 6-3) contro Hugo Dellien. A segno anche Wawrinka su Chardy, in quattro frazioni, e De Minaur contro il cileno Garin, in tre (6-3 7-5 6-3). La seconda giovinezza di Feliciano Lopez (vincitore in stagione anche al Queen’s) prosegue anche agli US Open come dimostra la vittoria odierna contro il giapponese Nishioka (6-7 6-0 6-4 6-4). Kudla ha fermato Lajovic e Carreno Busta ha fatto lo stesso contro Berankis. Roger Federer conosce il nome del suo prossimo avversario. Sarà Daniel Evans (Gbr) che si è imposto in quattro set (6-4 6-3 6-7 6-4) su Lucas Pouille.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *