NewsPiemonteRegioniTornei Nazionali

ALLE BATTUTE CONCLUSIVE L’OPEN DEL TC LAGHI VALPERGA

Atti finali oggi e domani dell’Open maschile e femminile sui campi del TC Laghi Valperga, seconda edizione consecutiva nel percorso organizzativo peraltro ultradecennale dell’Open Comune di Valperga.
Oltre 110 gli iscritti, con programma che oggi prevede dalle 14,30 la prima semifinale maschile, l’atto decisivo della rassegna in rosa, e la seconda semifinale maschile. Protagonisti in avvio il giocatore e componente lo staff tecnico del circolo Andrea Ceccarello, oggi 2.6 ma ex 2.2 e Marco Corino, 2.4 del GSR Ferrero di Alba, entrambi non compresi tra le teste di serie al via. A seguire la finale donne che opporrà la maestra e l’allieva, Stefania Chieppa, 2.3 ed ex professionista, e Chiara Fornasieri, 2.4 e come la maestra tesserata Circolo della Stampa Sporting Torino. Chieppa vincente in semifinale, con un netto 6-2 6-0 su Chiara Giaquinta del TC Cantù. Fornasieri per il ritiro di Corinna Dentoni. A seguire la semifinale tra i big del draw maschile, che opporrà i 2.3 Tommaso Roggero, torinese numero 2 del seeding tesserato TC Sale e Denis Golubev, terza testa di serie e portacolori della Nino Bixio Piacenza. Domani la finale maschile, con partenza attorno alle 15,30.
Le due prime teste di serie, Andrea Vavassori e Corinna Dentoni, entrambi abitualmente impegnati nei circuiti internazionali hanno dovuto dare forfait a causa di problemi fisici. Il primo bilancio del torneo è tracciato dal responsabile tecnico del circolo, Stefano Guglielmetti: “Assolutamente positivo perché ha come sempre generato un grande interesse ed una grande affluenza di pubblico nel corso delle diverse giornate di gioco. Il fatto che alcuni dei protagonisti fossero locali ha ulteriormente contribuito all’incremento dei numeri. Un ringraziamento a tutto il direttivo, con in testa mio padre Bruno e a Ca’ Sport Tennis, centro che rappresenta per noi un vero e proprio partner quotidiano, dal punto di vista tecnico e non solo”.

di Roberto Bertellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *