NewsPiemonteRegioniTornei Internazionali

A BIELLA IL DERBY E’ DI LORENZI

Seconda giornata di main draw nel Thindown Challnger di Biella (46.600 euro) e successo con conseguente accesso agli ottavi di finale del 37enne senese Paolo Lorenzi, autore della vittoria in due set (6-3 7-5) sul canturino Andrea Arnaboldi. A segno per il passaggio negli ottavi di finale anche i liguri Alessandro Giannessi (doppio 6-4 a Dambrosi) Gianluca Mager, che ha stoppato 6-4 6-3 lo spagnolo Oriol Roca Batalla. Secondo turno conquistato in casa Italia da Raul Brancaccio, che ha battuto 6-3 6-2 il qualificato brasiliano Romboli. Nulla da fare invece per Riccardo Bonadio che nel match valido per accedere agli ottavi si è arreso con un doppio 6-1 all’esperto argentino Carlos Berlocq. Poca gloria a Biella anche per Gianluigi Quinzi, subito out per mano di Oscar Jose Gutierrez (Bra)  che si è imposto in tre frazioni (6-2 1-6 6-3). Il derby argentino tra Trungelliti e Casanova è andato al primo per 5-7 6-3 6-4. Nulla da fare per Federico Arnaboldi, cugino di Andrea, stoppato in due set ma al termine di un confronto lottato dallo svedese Eriksson (6-4 7-6). Daniel Munoz De La Nava ha sconfitto al tie-break del set decisivo lo svizzero Ehrat. Eliminati Filippo Baldi e Lorenzo Giustino, teste di serie numero 9 e 6, dal tedesco Heller e dall’argentino di origine italiane Andrea Collarini.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *