NewsTornei Internazionali

PECHINO E’ DI DOMINIC THIEM

Prima l’ha cucinato a fuoco lento, al termine lo ha servito e consumato. Come in un ristorante gourmet, oggi sul centrale dell’impianto cinese che ha ospitato l’ATP 500 di Pechino, Dominic Thiem ha “impiattato” il greco Stefanos Tsitsipas al termine di un confronto spettacolare e che ha cambiato volto al termine della seconda frazione. Sul 5-4 Thiem ha strappato il servizio al rivale, che fino a quel punto aveva condotto con autorità il testa a testa. Nel terzo set è stato quasi un assolo per l’austriaco che ha chiuso 3-6 6-4 6-1 in poco oltre le due ore e 10 minuti di bel tennis. Thiem ripete il successo a livello di Atp 500 già colto nel 2019 a Barcellona: “Uno dei match più belli in carriera per la qualità del gioco espresso – ha detto Thiem al termine – e spero proprio che questa rivalità agonistica possa proseguire. Una delle mie stagioni più felici, questa, e il titolo di oggi lo conferma, per importanza e qualità dei partecipanti”.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *