NewsTornei Internazionali

SINNER NON SI FERMA PIU’. E’ IN SEMIFINALE AD ANVERSA

Questa volta l’esultanza è stata più evidente e l’impresa lo meritava. Jannik Sinner è in semifinale nel massimo circuito, nell’Atp 250 di Anversa, per la prima volta in carriera. Nessun italiano era mai riuscito a farlo così giovane (18 anni e 2 mesi). Il precedente record apparteneva a Diego Nargiso (18 anni e 5 mesi). Opposto a Frances Tiafoe l’altoatesino ha vinto 6-4 3-6 6-3 servendo bene e riuscendo anche a compensare con la concentrazione e la pesantezza di colpi alcune difficoltà emerse nel corso della partita. Decisivo il break colto nel sesto gioco della frazione decisiva e mantenuto fino al termine, con palle del contro-break annullate in dirittura: “Grazie innanzitutto agli organizzatori – ha detto alla fine – per avermi dato la wild card. Una bella vittoria contro un ottimo giocatore. Sono molto felice per averla ottenuta”. Con questa vittoria avvicina la posizione di top 100 (100, 101 o 102) e giocherà in semifinale contro Stan Wawrinka, che in tre set ha superato Gilles Simon. Sarà la rivincita della sfida persa in quattro set negli US Open 2019. Una stagione, quella di Sinner, che definire strepitosa a questo punto è addirittura riduttivo. In giornata Jannik tornerà in campo anche in doppio, a fianco di Paolo Lorenzi.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *