NewsTornei Internazionali

SI SBLOCCANO LE CLASSIFICHE ATP

Mentre permangono dubbi sulle date e modalità della ripresa a causa della delicata situazione pandemica soprattutto negli USA, l’ATP ha annunciato ieri come verranno sbloccate le classifiche una volta ripartito il circuito. Il ranking normalmente viene costruito sulla base dei migliori 18 risultati nell’arco di 52 settimane. Ora invece verrà formato prendendo in esame gli stessi 18 migliori risultati ma su un arco temporale di 22 mesi, da marzo 2019 a dicembre 2020 in ragione del fatto che è congelato dal 16 marzo scorso. Non potranno far classifica due risultati ottenuti negli stessi tornei per due anni consecutivi, ma solo il “best” delle due edizioni. I punti aggiunti nei tornei 2020 rimarranno in classifica per le già citate 52 settimane o fino a quando il torneo non verrà effettivamente giocato nel 2021. Una decisione che punta al principio dell’equità ed è stata presa di concerto con i tornei dello Slam e ITF. Un ricalcolo che servirà a determinare l’ingresso alle ATP Finals 2020. E’ tempo di grossi calibri a Palermo. Domenica in Sicilia, reduce dalle due vittorie in altrettante settimane a Todi e Perugia, è arrivato il torinese Lorenzo Sonego, sceso in campo con i colori del TC Italia Forte dei Marmi in serie A1 conto lo spagnolo Carlos Gomez Herrera (CT Palermo). Vittoria in due set (6-1 7-6) che si è andata a sommare a quelle degli altri compagni di squadra, tra i quali l’altro top 100 ascolano Stefano Travaglia (6-3 6-4 a Omar Giacalone) per il 5-1 finale. Proprio a Palermo, al Country Time, c’è fermento per l’entry list ufficiale del Wta in programma dal 3 agosto prossimo, che dovrebbe sancire la ripartenza del circuito. Attese diverse top ten tra le quali anche Simona Halep che non ha escluso di poter essere ai nastri di partenza del torneo siciliano, tornato lo scorso anno in calendario dopo l’assenza per alcune stagioni: “Le porte alla Halep – ha detto il direttore del torneo Oliviero Palma – rimarranno aperte fino all’ultimo, così come alle altre top ten che vorranno riprendere il cammino nel circuito da Palermo”.

di redazione