NewsTornei Internazionali

L’ITALTENNIS SORRIDE AGLI US OPEN CON CARUSO E BERRETTINI

Dopo tanto patire l’ultimo italiano a giocare è anche quello che sorprende in positivo vincendo il suo match di 1° turno agli US Open, contro l’australiano James Duckworth, e salire con Matteo Berrettini al 2° turno dell’appuntamento Slam. E’ Salvatore Caruso, che ha confermato i progressi sul veloce fatti vedere la scorsa settimana negli stessi scenari in occasione del Masters 1000 di Cincinnati. Caruso si è imposto in rimonta con lo score di 4-6 7-5 7-5 6-2 vincendo con il cuore e con i colpi. Più fatica del previsto ha fatto Matteo Berrettini per sconfiggere Go Soeda ma ccomunque lo ha fatto in tre set (7-6 6-1 6-4) dando un buon segnale di vita tennistica.
Nulla da fare invece per Andreas Seppi e Gianluca Mager. Il primo ha ceduto in quattro set e dopo aver vinto il primo al potente americano Frances Tiafoe (4-6 6-3 6-4 7-5)- Il secondo ha recuperato due set al serbo Kecmanovic ma nel terzo si è nuovamente spento lasciando con un po’ di amarezza il teatro americano (6-4 6-4 6-7 3-6 6-2 lo score). Bilancio azzurro che soprattutto al maschile rimane negativo ma salvato dal pronosticato numero 1 della vigilia (semifinalista a New York nel 2019) e dalla sorpresa Caruso che merita tutti i complimenti del caso.

di redazione