NewsRegioniTornei InternazionaliTrentino

GAIO E’ NEI QUARTI A ORTISEI

E’ stato Federico Gaio il primo italiano a strappare il biglietto per i quarti di finale del Challenger di Ortisei (44.820 euro di montepremi). Il faentino, classe 1992 ed attualmente numero 139 del ranking mondiale, ha superato ieri in due set il turco Altug Celikbilek, con lo score di 6-4 7-5. Due i break che hanno cadenzato l’incontro. Il primo è arrivato nella fase iniziale della prima frazione (2-1 Gaio) ed è stato mantenuto fino al termine della stessa. Il secondo, decisivo, è invece giunto nel game numero 11 del secondo set. L’azzurro ha poi tenuto il successivo servizio, pur essendo costretto a recuperare dal 15-30. Alla fine ha chiuso al secondo match point utile e ora attende il vincente del confronto programmato per domani tra il russo Karatsev, numero 3 del seeding, e il connazionale Karlovskiy, lucky loser. Tornerà in gara domani. Venerdì proverà a raggiungere lo stesso traguardo dei quarti Roberto Marcora, opposto non prima delle 12,30 al tedesco Julian Lenz. Nulla da fare invece oggi per il 17enne Luca Nardi, nonostante una buona partita disputata contro il ceco Machac. Fatali alla speranza azzurra i due tie-break, il secondo dei quali perso dopo essersi portato a condurre per 4-1.

di redazione