LazioNewsRegioniTornei Internazionali

NADAL 10 E LODE A ROMA: BATTUTO DJOKOVIC

Decimo titolo romano per Rafael Nadal, 16 anni dopo il primo. E’ arrivato dopo una “classica” lotta contro Novak Djokovic vinta 7-5 1-6 6-3 dopo due ore e 49 minuti. Tre punti in più per Nadal e 37 vincenti in totale. Più costante il maiorchino confermatosi re sulla terra. Slancio perfetto in ottica Roland Garros per lo spagnolo che ha superato nella sette giorni capitolina momenti difficili ma ancora una volta è stato capace di andare oltre, come fatto alcune settimane fa nel 500 di Barcellona. Si è così portato a una sola distanza dal serbo nel computo degli scontri diretti (29-28 per Djokovic) ed ha alzato il suo trofeo numero 62 sul rosso e 88 in carriera, 36 Masters 1000: “Ci sono andato vicino – ha detto Djokovic al termine – sul 2-2 del terzo ho avuto palla break. Bravo lui a servire bene, sono contento di aver ritrovato il tennis sul rosso in vista di Parigi. I Next Gen siamo noi, io, Rafa e Roger. Grazie al pubblico, fondamentale per noi giocatori”: “Grazie Nole, per me è sempre un onore giocare contro di te. Una storia incredibile la mia a Roma, ricordo la prima finale vinta nel 2005 dopo oltre 5 ore contro Coria. Sono superfelice e ringrazio tutto il pubblico. Un campo che è uno dei posti più importanti della mia carriera”. Braccia levate al cielo, con il trofeo. La sua storia continua.

di redazione