NewsTornei Internazionali

SWIATEK E GAUFF AVANTI TUTTA A PARIGI

Continua il percorso nel tabellone femminile della campionessa in carica, la 20enne polacca Iga Swiatek. L’estone Anett Kontaveit ha provato a tenere il suo passo nel primo set, terminato al tie-break, ma ha consumato troppo per farlo e nel secondo è crollata davanti ai colpi di Iga, che pare sempre sorridente ma lavora molto per esserlo: “Sono una brava attrice – ha detto in campo alla fine dello sforzo – ma per reggere questo tipo di pressione bisogna essere forti mentalmente ed è importante prepararsi, come faccio io, anche sotto il profilo psicologico”. Ora troverà l’ucraina Kostyuk per i quarti. Ha confermato il buon andamento stagionale la ceca Barbora Krejcikova, sempre più singolarista dopo un avvio di carriera che l’ha vista ottima protagonista in doppio con due titoli Slam nel 2018 (Roland Garros e Wimbledon). In 3° turno ha eliminato la testa di serie n° 5, Elina Svitolina, in due set secchi e negli ottavi cercherà di fare altrettanto contro la ritrovata Sloane Stephens, a segno a sua volta contro la ceca Muchova, n° 18 del draw. Promosse tra le migliori sedici anche la tunisina Ons Jabeur, che dopo una partenza lenta contro la polacca Linette l’ha “stritolata” nel secondo e terzo parziale, e la già campionessa Slam Sofia Kenin, che ha avuto la meglio nel derby USA con Jessica Pegula.  Così la greca Maria Sakkari, dopo oltre tre ore di gioco contro la belga Metrtens, e Coco Gauff, che ha approfittato del ritiro della connazionale Brady dopo aver vinto il primo set 6-1.

di redazione