AtletiNewsTornei Internazionali

BERRETTINI NIENTE OLIMPIADI PER UN PROBLEMA FISICO

Matteo Berrettini, lo ha reso noto oggi il CONI, non sarà della delegazione azzurra alle Olimpiadi di Tokyo. Il finalista di Wimbledon è alle prese con i postumi di un infortunio muscolare occorsogli proprio durante il terzo torneo Slam di stagione. Dovrà rimanere fermo per 15 giorni. Non potrà essere sostituito perchè le regole dell’ITF non lo permettono dopo il 16 luglio. Profondo il suo rammarico: “Sono estremamente dispiaciuto di annunciare la mia cancellazione dalle Olimpiadi di Tokyo. Ieri mi sono sottoposto ad una risonanza per controllare l’infortunio alla gamba sinistra che mi sono procurato durante Wimbledon e l’esito non è stato ovviamente positivo. Non potrò competere per alcune settimane e dovrò stare a riposo. Rappresentare l’Italia è un onore immenso e sono devastato all’idea di non poter giocare le Olimpiadi. Faccio un grosso in bocca al lupo a tutti gli atleti italiani, vi supporterò con tutto me stesso”.

di redazione