NewsTornei Internazionali

QUESTA SERA IN CAMPO TRAVAGLIA A UMAGO. ANDERSON TORNA AL SUCCESSO A NEWPORT

Attorno alle 21 questa sera scenderà in campo Stefano Travaglia nel 1° turno dell’ATP 250 di Umago (Cro). L’ascolano se la vedrà in un match non facile con lo spagnolo Jaume Munar, testa di serie numero 6. Alessandro Giannessi torna in campo nel pomeriggio per il turno decisivo delle qualificazioni del “Plava Laguna Croatia Open”, in corso sui campi in terra rossa del Teniski centar Stella Maris di Umago, in Croazia. Il 31enne spezzino, n.177 ATP e quarta testa di serie delle “quali”, dopo aver battuto all’esordio il tedesco Daniel Molleker, n.374 del ranking, si gioca l’ingresso nel main draw con l’argentino Renzo Olivo, n.215 ATP e sesta testa di serie. Il 29enne di Rosario ha vinto l’unico precedente, in finale a San Benedetto nel 2019.
Nell’ATP 250 di Gstaad (Svi) non ci sono italiani in tabellone, guidato da Denis Shapovalov, che ha un bye in primo turno come Roberto Bautista Agut, n° 2, Cristian Garin, n° 4 e Casper Ruud, numero 3.
A Los Cabos (Mex) esordio alle ore 18 locali per Andreas Seppi, contro l’australiano Alex Bolt.
Intanto è tornato alla vittoria il sudafricano Kevin Anderson, nell’ATP 250 di Newport, su erba, battendo il tennista di casa Jenson Brooksby dopo 2 ore e 11 minuti con lo score di 7-6 (8) 6-4. Decisivo il break conquistato ad inizio seconda frazione dopo aver vinto faticosamente la prima (anche con un po’ di fortuna, ovvero nastro a favore che gli ha consegnato due palle break per il 40-15). Sesto titolo in carriera vinto da Anderson nel massimo circuito, che era partito con la posizione di n° 113 ATP, con il precedente datato Pune 2019: “Non c’era modo migliore – ha detto il sudafricano, finalista a Wimbledon nel 2018 – per festeggiare il mio ritorno dopo tanti infortuni”.

di redazione