NewsTornei Internazionali

LEYLAH FERNANDEZ NON SI FERMA PIU’. IN SEMIFINALE TROVA LA SABALENKA

Partita spettacolare e in bilico fino al termine quella che ha promosso in semifinale US Open la canadese 19enne Leylah Fernandez, attuale n° 73 WTA, che ha fermato 6-3 3-6 7-6 la numero 5 del mondo Elina Svitolina. Non c’era modo migliore per festteggiare il 19° compleanno che regalarsi la prima semifinale Slam di carriera, grazie al tennis mancino e anticipato di cui dispone, efficace soprattutto con il diritto (16 i vincenti al termine). Aggressivo il suo gioco che ha messo in crisi l’ucraina e la sua esperienza. Perfetto il timing sulla palla della canadese con sangue ecuadoriano e filippino. Primo set per la canadese, secondo per Elina. Nel terzo ancora Fernandez avanti di un break, ripreso dalla rivale ma non mantenuto (5-2 Fernandez). Colpo di coda dell’ucraina e si va al tie-break, dopo 2 ore e 15 minuti. Lo vince la più giovane che si inginocchia al termine, applaudita dal pubblico e si gode il momento. Troverà la potente Aryna Sabalenka che ha battuto in due set la ceca Barbora Krejcikova.

di redazione