NewsTornei Internazionali

VAVASSORI VINCE IN DOPPIO A TULLN

Altra vittoria stagionale in doppio per Andrea Vavassori, il torinese classe 1995 che è il n° 2 italiano della specialità, alle spalle di Simone Bolelli. Ha giocato e vinto il titolo a Tulln, in Austria, a fianco di un vero e proprio personaggio del tennis mondiale, il tedesco di origine giamaicana Dustin Brown. Finale sigillata in due set (7-6 6-1) contro la coppia brasiliana Matos Rodrigues. Come nasce il binomio con Brown?: “Ci siamo conosciuti nel circuito e ne è nata una bella amicizia. Ci eravamo ripromessi di giocare insieme in doppio e a Tulln si è concretizzata la possibilità. Abbiamo subito capito di poter essere vincenti perché entrambi abbiamo un tennis aggressivo. Quando lui è in fiducia è capace di tutto. Mi ha dato anche consigli utili per il singolare”. Dunque proseguirà il vostro binomio?: “Speriamo anche a livello ATP. Attualmente ho una migliore classifica nella specialità (74 ATP), lui è circa 140. In prospettiva potrebbe essere il compagno stabile per giocare anche nei tornei del circuito maggiore”. Ora qualche giorno di riposo e allenamento a casa, poi la partenza per le prossime tappe del circuito. Quali?: “A Nur Sultan, in un 250 e a Sofia, altro ATP 250, dove giocherò il doppio con Lorenzo Musetti. Nel primo spero di poter entrare anche nelle qualificazioni del singolare”.

di redazione